resistenzainternazionale

Piazza Fontana. Quando la maschera della democrazia cade

In politica on 12/12/2013 at 16:37

 di Simone Rossi

Quarantaquattro anni fa, il 12 dicembre 1969, alle ore 16:37, una bomba scoppiava nella sede della  Banca Nazionale dell’Agricoltura in Piazza Fontana a Milano. Perirono 17 persone ed 88 furono ferite. Andrebbero  aggiunte due ulteriori vittime: Repubblica Italiana ed il suo sistema democratico.

Nonostante i depistaggi e le prime versioni che imputarono prima ad una caldaia e poi agli anarchici la causa della strage, già da tempo è nota la matrice dell’attentato e le sue finalità, a prescindere dalla verità giudiziaria che non vedremo mai. Nelle fasi di cambiamento e di instabilità gli strati della società che detengono il potere politico ed economico intervengono per destabilizzare, per creare tensione e giustificare una stretta autoritaria; ecco che si saldano gli interessi e le attività dei movimenti di area fascista, delle organizzazioni criminali e di quegli apparati dello Stato che comunemente e per convenienza sono divenuti deviati, quando in realtà sono organici al sistema. Non senza la benevola supervisione degli alleati atlantici.

Sono vicende lontane quelle degli anni Sessanta e Settanta, di cui si tende a ricordare poco e solo nelle forme ingessate delle commemorazioni ufficiali, focalizzando molto l’attenzione sugli eccessi e sulle violenze di chi pensava di cambiare la società in senso democratico e popolare con la lotta armata e lasciando nell’oblio la speculare e sporca guerra condotta da chi, nelle stanze del potere, faceva di tutto per impedire un cambiamento che ne minacciasse la posizione. Sono viende invero molto vicine, perché oggi vediamo tra le agitazioni e le mobilitazioni di cittadini anche i volti di coloro che all’epoca contribuirono al clima di tensione stragista; perche oggi nelle stanze del potere siedono gli eredi di coloro che a suo tempo non seppero o non vollero fermare le stragi, insieme a scampoli di quella destra che agì da braccio armato nella guerra sporca ed ex comunisti convertitisi alla religione del potere per il potere.

piazza-fontana-in-evidenza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: