resistenzainternazionale

Vendola, che pena

In a sinistra on 15/11/2013 at 12:32

Non mi pare che ci siano gli estremi per le dimissioni di Vendola, in quello che viene fuori dalla telefonata con Archinà, dirigente tuttofare dell’ILVA. No, non dice che è a disposizione come la Cancellieri – che pure non si è dimessa. Dice che il Presidente non si defila, ci mancherebbe. E comunque c’è una inchiesta aperta che esaminerà il comportamento di Vendola.

C’è però altro, un comportamento politico che politicamente e non giudiziaramente va analizzato. C’è quella risata di dileggio verso un cronista che faceva il suo lavoro, faceva domande scomode ad un potente. C’è la risata complice con il potente arrogante che vuol togliersi dai piedi un giornalista in cerca di risposte. C’è quella quotidianità tra politici e potenti che sappiamo esiste ma che fa sempre un pò senso quando viene da un politico “di sinistra”. Ne tragga le conseguenze il compagno Nichi, già a gonfie vele verso il compagno Renzi.

Le sue telefonate fanno schifo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: