resistenzainternazionale

Berlusconi, Idem, Sicilia: la debacle di Letta

In politica on 25/06/2013 at 08:10

E per fortuna che dopo la vittoria del PD alle amministrative il governo era più stabile. Un’altra giornata come quella di ieri e si rischia il collasso.

Inizia tutto con Berlusconi e la sentenza che un pò tutti, in fondo, si aspettavano. Perchè è fuori di qualsiasi ragionevole dubbio che le serate eleganti di Arcore fossero in realtà bordelli sgangherati, in cui abbondavano prostitute o arrampicatrici sociali ed in cui una di queste era minorenne. Ora non è solo senso comune è anche verità giudiziaria. Verità che scuote il governo ma non perchè il PD sia in imbarazzo ad allearsi con un condannato in I grado, tutt’altro, quanto perchè il supposto puttaniere ora alzerà la posta e di fatti vuole subito la riforma della giustizia. Se no, tutti a casa – anche se forse Berlusconi farebbe meglio a stare un pò lontano dalla sua….troppe tentazioni.

Aprofittando del polverone mediatico, nel frattempo, Letta ha dimissionato la Idem, passata da icona nazionale a barzelletta nel giro di pochi mesi. L’ennesima furbetta del quartierino che evade le tasse proprio mentre il governo cala la scure dell’IMU sui contribuenti. E come al solito – si vede che le origine protestanti della tedesca contano poco in questi casi – non assumendosi le proprie responsabilità. “Non sapevo”, “non ho tempo per occuparmi di queste cose, avevo da vincere medaglie” (che suona un pò come Berlusconi quando vinceva le sue Champions League), “sono onesta” (concetto un pò bizzarro per un evasore), con il gran finale “volevo dimettermi da tempo” dopo che il giorno prima in una intervista aveva sostenuto l’esatto contrario. Che gente. Due braccia levate al canottaggio.

Ed infine la Sicilia, con la debacle dei partiti di governo. A Ragusa risorge il M5S che umilia gli avversari con un plebiscito, ma soprattutto a Messina il candidato NO PONTE della società civile vince al fotofinish contro il virgulto renziano del PD. Certo questo non cambia il fatto che il PD abbia stravinto la tornata amministrativa, ma di sicuro c’è vita in Italia oltre il duopolio PD-PDL.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: