resistenzainternazionale

I problemi di Blatter non sono i miei

In Fin de parti(e) on 19/06/2013 at 10:10

Di @MonicaRBedana

Da ieri il Salamanca calcio non existe più. Un orgoglioso club con 90 anni di storia, ingollato dalla voragine del debito. Quel debito del calcio spagnolo che è parabola, metafora, dell’indebitamento del Paese stesso e del progressivo sgretolarsi della coesione sociale sotto il peso delle disuguaglianze.

Dei ricordi del Salamanca calcio scrivevo ieri in un’altra lingua, in un’altro blog. E una lettrice commentava con amarezza “ci stanno togliendo sempre più cose”.

Il problema è che non sono cose qualsiasi, sostituibili, ripristinabili quando passerà l’eterna “emergenza”; sono pezzi della nostra storia, le coordinate vitali che individuavano la nostra identità; i modi sottili e variati in cui si manifesta la nostra cultura collettiva, quella che non si consuma con l’uso.

Per questo motivo c’importano sempre meno i grandi proclami degli uomini riuniti nel G8 con la loro aria fintamente comune, le cravatte assenti, le maniche di camicia rimboccate, i mocassini comodi. Quelli che decidono l’assoluta priorità di una task force internazionale contro l’evasione ed i paradisi fiscali (e la decidono un secondo dopo che quei paradisi si sono resi ulteriormente inaccessibili) e di fisco lasciano morire le mie botteghe preferite in città. Quelli che con quasi 5 milioni di disoccupati e l’ennesima richiesta del FMI di ridurre i costi del lavoro e del licenziamento, trovano le cosiddette risorse per rimodernare la tomba di Francisco Franco. Che poi sono gli stessi che non hanno uno straccio di idea su come salvare il Salamanca calcio e tutte, tutte, tutte quelle buone cose  (non certo di pessimo gusto, ma sicuramente futili per chi sta al potere) che ancora costituiscono un fievole punto di riferimento, di partecipazione per la società. E, nel mentre, l’oligarca Blatter separa il calcio dai nostri -e solo nostri- problemi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: