resistenzainternazionale

Blogger di regime e libertà di stampa

In Internazionale on 03/06/2013 at 10:45

La libertà di stampa è un bene prezioso, lo sappiamo bene soprattutto in Italia. E va difesa dagli abusi del potere cui non piace che giornalisti e cittadini ficcanaso facciano domande scomode o riportino verità imbarazzanti. Bisogna quindi stare sempre attenti a tutte le leggi che cercano di limitare l’informazione libera.

Allo stesso tempo, però, è la stampa stessa, a volte, che limita la sua autorevolezza e credibilità, trasformandosi in velina di regime. E’ il caso della blogger Yoani Sanchez, cubana anti-castrista, una vera star dei media occidentali, ospitata da La Stampa e da El Pais in Italia ed ora in tour mondiale per parlare male di Cuba. Cosa che è giusto possa fare senza problemi, ci mancherebbe.

Salvo che, come riportato dal blog di Gianni Minà, la signorina, che lamenta le povere condizioni di vita dei cubani standosene in un bell’appartamento e ora facendo un viaggio in prima classe in giro per il mondo, ha contatti di lavoro con l’Ufficio di Interesse degli Stati Uniti a Cuba, da sempre centro di spioni della CIA. Che hanno, per esempio, fabbricato una surreale intervista di Yoani a Barack Obama. Stendendo pure un velo pietoso sul supposto rapimento con tanto di percosse della polizia cubana, di cui la blogger cubana ha raccontato in dettaglio senza mostrare una prova neanche al corrispondente della BBC accorso per testimoniare di prima persone i lividi e i graffi descritti ma inspiegabilmente non colti dall’occhio umano.

Insomma, un conto è una dissidente che parla della poca democrazia di un regime, un conto è una blogger finanziata e aiutata da una potenza rivale, con ben noti contatti politici nei gruppi fascistoidi di Miami e che pretende invece di parlare da cittadina libera, da reporter. Quando invece si tratta di marchette politiche ad uso propagandistico. Un danno per la rispettabilità della stampa e dei blogger e della loro credibilità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: