resistenzainternazionale

124+29 ma la vita di una donna non è un numero

In Fin de parti(e) on 30/05/2013 at 12:21

*** Foto Senza Titolo ***

Di @MonicaRBedana

Era un cerchio vitale quello in cui ci siamo strette le donne (e più di qualche uomo) martedì a Padova. Tra le mani i cartelli con i nomi di quelle che non ci sono più, 124 l’anno scorso, 29 nel momento in cui ci sfioravamo le spalle in cerca di vicinanza su quella piazza. E’ stato come reggere una vita, prolungarne la presenza, smentirne il vuoto.

Conosciamo la loro storia cancellata, la raccontano i giornali solo quando è finita; le storie dei lividi sulla pelle e nel cuore ci sono sconosciute, spesso non riusciamo nemmeno ad intuirle negli occhi di chi ci sta accanto, eppure sono la maggioranza:  sono un abnorme 93% dei casi. Non è paura né condiscendenza, quella sostiene un silenzio così pesante. E’ sfiducia. Sfiducia nei mezzi di uno Stato che si sfalda, di uno stato sociale presentato come costo, pegola, palla al piede, nemico del deficit pubblico. Non c’è emancipazione possibile senza strutture di accoglienza per madri e figli, senza programmi specifici per l’occupazione delle donne, perchè libertà e dignità significa lavoro, che in questo Paese è un’altra vittima.

Il Centro Donne di Padova nel 2012 ha accolto 375 donne e 260 bambini. Non si può pensare di dar loro un futuro da profughi, da emergenza da sanare, di prassi da sbrigare. E’ il nostro assetto culturale generale che va scardinato e ricostruito nella culla dell’uguaglianza.

Sotto il cielo arrabbiato di un pomeriggio denso di nubi -sulla nostra testa e la nostra coscienza- credo che nessuno potesse guardare i molti bambini scesi in piazza con le loro madri senza sperare che un giorno le loro mani non siano più obbligate a reggere un cartello col ricordo di una vita umana.

Annunci
  1. Poi ti scrivo

  2. […] sostenibili equilibri possibili tra costi, diritti, numeri e donne nel pezzo di Monica […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: