resistenzainternazionale

Cosa c’entra il PD col Primo Maggio

In a sinistra on 01/05/2013 at 21:06

pagine da persone, lavoro, democrazia

 

Nulla. Se ne stanno accorgendo anche i suoi militanti che come riporta Repubblica sono in rivolta. Addirittura il servizio d’ordine si rifiuta di scortare i dirigenti, lasciati soli a se stessi, e puntualmente contestati, non solo dai servizi sociali ma dalla folla.
E come potrebbe essere altrimenti? Hanno abolito, col loro voto, l’art.18. Da anni portano avanti politiche che hanno precarizzato il lavoro, diminuito il valore reale dei salari, difeso e implementato politiche neoliberiste.
Da ultimo sono andati al governo con Berlusconi, che almeno ha la buona creanza di non partecipare ai cortei del Primo Maggio. Quando si è al governo con Gasparri bisognerebbe avere l’accortezza di fare altrettanto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: