resistenzainternazionale

Resistenza Olimpica – Derek Redmond

In Uncategorized on 27/07/2012 at 06:46

Oggi iniziano i XXX Giochi Olimpici e Resistenza Internazionale dedica a questo evento uno speciale che ricorda tutti (o quasi) gli atleti “resistenti” che hanno contribuito nel corso degli anni a farci piangere, sognare, esultare. Il primo di questi, in omaggio al paese organizzatore, è il brittanico Derek Redmond, 20 anni fa a Barcellona.

Barcellona, 1992, seminfinale dei 400 metri. Derek Redmond si strappa il muscolo della coscia a 150 metri dalla traguardo, e continua a correre su una gamba sola, ultimo e disperato, con la gara già finita. Ma vuole raggiungere il traguardo, negli ultimi metri aiutato dal padre che lo sorregge. 
Uno degli esempi migliori dello spirito olimpico, della voglia di combattere, della necessità di rialzarsi anche quando tutto il mondo ci crolla addosso. 

Se ti è piaciuto questo post, clicca sul simbolo della moschina che trovi qui sotto per farlo conoscere alla rete grazie al portale Tze-tze, notizie dalla rete

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: